Il contesto della pandemia a Massaranduba - Salvador da Bahia, 2 de fevereiro de 2021

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Cari amici tutti di Santa Croce a Quinto,

ho il piacere di scrivere a voi ancora una volta per ringraziarvi delle vostre donazioni nella realtà sociale dove viviamo, in Brasile, a Salvador Bahia, nel quartiere periferico di Massaranduba. La situazione con la pandemia sta peggiorando e la disparità tra ricchi e poveri sta aumentando. Massaranduba è un quartiere che è considerato una favela perché è un quartiere povero e trascurato. C’è spaccio abbondante e i bambini d’estate si rinfrescano facendo il bagno nelle fogne a cielo aperto... anche durante la pandemia. Qua i problemi dei nostri “fratelli” sono principalmente due: la mancanza di istruzione, cioè di educazione (ad un livello sia scolastico che cristiano) e la trascuratezza dell’igiene pubblica. La spazzatura è lasciata sui marciapiedi, i luoghi pubblici sono scarsamente asettici ed è un po' più facile (che in Italia) prendere malattie gravi (febbre gialla, epatite, scabbia e, in alcuni casi, leptospirosi). Nel nostro “bairro” (=quartiere) le case hanno quasi tutte il tetto in eternit. E le fogne a volte non tengono l'acqua. La prima necessità, quella su cui è più urgente anche il nostro intervento di missionari, è quella dell’educazione. I bambini finiscono facilmente nel giro della droga, nella prostituzione o nell’alcolismo. Per questo, qua è stato attivato il progetto “BeijaFlor” (=colibrì), con un asilo e un doposcuola aperto da otto anni. Fu fondato da don Paolo Sbolci (che vive qua e fa un lavoro incredibile) e da don Luca Niccheri. Anche ora la parrocchia con l'associazione Beija-flor sta lavorando perché i ragazzi, senza scuola per la pandemia, non restino a casa o nelle strade senza fare nulla (o facendo "peggio").

 


L’ATTUALE SITUAZIONE FINANZIARIA DEL PROGETTO BEIJA FLOR

All’inizio di questo anno il Comune di Salvador ha comunicato che non avrebbe finanziato asili e progetti di educazione fino alla riapertura delle scuole. Questa decisione incide per il 50% sul bilancio del nostro progetto. Il che corrisponde all’ammontare del pagamento delle educatrici che lavorano qui. Inoltre da poche settimane abbiamo appreso che è sospeso il versamento di altre somme che costituiscono circa il 25% sull’intera gestione del progetto. Per questo il vostro aiuto è quanto mai importante.

  


Abbiamo bisogno di fondi per garantire il pagamento delle nostre educatrici (“professoras” e “auxiliarias” come si chiamano qua). Per eventuali donazioni per il progetto “BeijaFlor” potete fare le vostre offerte tramite conto corrente o bonifico ad "Agata Smeralda ONLUS" (https://www.agatasmeralda.org/come-sostenerci/) INDICATE CHIARAMENTE NELLA CAUSALE: “PER IL PROGETTO BEIJA FLOR”.

CONTO CORRENTE POSTALE n. 502500

Intestato a Progetto Agata Smeralda ONLUS, via San Gallo 105/115, 50129 Firenze

BONIFICO BANCARIO

ChiantiBanca - Credito Cooperativo

IBAN: IT75F 08673 02803 033333333333

Intestato a Progetto Agata Smeralda ONLUS, via San Gallo 105/115, 50129 Firenze

Per chi vuole fare delle donazioni alla parrocchia il CONTO CORRENTE è quello del Centro Missionario Diocesano:

Centro Missionario Diocesano

Monte Paschi Siena Ag. 32 Piazza S. Giovanni, Firenze

IBAN: IT 48 O 01030 02829 000000456010

Indicare nella causale: “MISSIONE NOSSA SENHORA DA PIEDADE”.

Fin da ora grazie mille della vostra attenzione, del vostro aiuto e dell’incoraggiamento.

Un abbraccio di cuore e grazie anche delle vostre preghiere. Con affetto e stima in Cristo.Vostri, don Marco Paglicci e don Paolo Sbolci. missionari “fideidonum” della Diocesi di Firenze a Salvador Bahia (Brasile)

Indirizzo e contatti

Siamo a Sesto Fiorentino (Fi)

  • Via Antonio Gramsci 691-693
  • +39 055-442753
  • info[at]santacroceaquinto.it

Orari S. Messe

Messa feriale da lunedì a Sabato

ore 8:30 ~ 17:30

Mercoledì

ore 09:30 al Cimitero maggiore di Sesto

Messa del sabato e vigilia di festa

ore 18:00

Messe festive domenicali

ore 8:30 ~ 10:00 ~ 11:30 ~ 18:00

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.